27 gennaio 2020

La zebra che correva troppo veloce - Jenni Desmond | Mini Recensione

" Ci mancavi" disse Elefante.
"Ci dispiace di averti lasciato da solo" disse Uccelletto Rosso.
La zebra che correva troppo veloce
La zebra che correva troppo veloce | Jenni Desmond | Lapis Edizioni | Target 3+

Zebra, Elefante e Uccelletto Rosso sono migliori amici. Elefante è intelligente, Uccelletto Rosso è divertente, Zebra invece è veloce.
Un giorno Zebra, preso dall'euforia, si mise a correre troppo forte tanto da far girare la testa ai suoi amici e costringerli in quel modo a non giocare più con lui, lasciandolo solo.
Zebra non sa cosa fare ed è molto triste. Incontra Giraffa, gentile e saggia che gioca con lui e riesce a non fargli sentire la mancanza di Elefante e Uccelletto Rosso.
Arriva un temporale e Zebra continua a correre e giocare sotto la pioggia con Giraffa; Elefante e Uccelletto Rosso invece hanno tanto paura e pensano bene di cercare Zebra.
Riusciranno i tre amici a ricongiungersi? Questo potete scoprirlo solo leggendo il libro.
La zebra che correva troppo veloce

Un albo illustrato sull'amicizia. Colorato, delicato e interessante.
Scritto e illustrato da Jenni Desmond per Lapis Edizioni. Le illustrazioni sono tenerissime, a tratti stilizzate e molto semplici. Accattivanti per grandi e piccini. 
Anche il linguaggio è molto semplice e fluido. Carinissimo l'idea di "trasformare" i dialoghi in disegni. Ho apprezzato molto alcuni particolari che sembrano scarabocchi di bambini ma accentuano i particolari delle illustrazioni.
La zebra che correva troppo veloce

Il finale è tenerissimo e molto istruttivo. L'amicizia è un bellissimo sentimento non semplice però da alimentare. Un modo carinissimo per far capire ai nostri bimbi che essere diversi gli uni dagli altri è una cosa normale e bisogna sempre accettare chi ci circonda così com'è.

7 commenti:

  1. Cara Alexandra, questo bellissimo libro, credo sia per grandi e per piccini ideale per l^passare il tempo.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
     Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, come stai? per cause di forze maggiori non riesco ad aggiornare il blog come prima. Mi fa piacere trovare i tuoi tanti commenti, grazie per essere sempre presente. Un forte abbraccio e un sorriso anche a te.

      Elimina
  2. Devo assolutamente prendere questo libricino per mia figlia *_* sembra carinissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara...si lo è! Alla mia bimba è piaciuto tantissimo. Grazie per essere passata

      Elimina
  3. Guarda, ti dico subito una cosa: mi sono già affezionato a Elefante e Uccelletto Rosso!
    Zebra, invece, dovrei studiarlo nelle minuzie perché mi sembra il più discolo della comitiva!
    Tralasciando gli scherzi, mi ha fatto bene leggere questo tuo, sono tornato indietro con gli anni e mi hai trasmesso il desiderio di conoscere i dettagli della storia.
    L'amicizia è un sentimento nobile, allorquando genuina.

    Il mio augurio per un sereno giovedì di fine gennaio, e questo sorriso :-) di buon auspicio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimiliano, felice di leggere di nuovi lettori del blog! Hai detto benissimo, l'amicizia è un sentimento nobilissimo. spero di rileggerti presto, un grosso abbraccio

      Elimina
  4. Ma è carinissimo questo libro :-) Non mi ricordo se te l'ho mai detto ma anche io sul blog ho una Rubrica dedicata ai piccoli lettori, si chiama Progetto Infanzia.
    https://ilsalottodelgattolibraio.blogspot.com/p/progetto-infanzia.html

    RispondiElimina

Il tuo commento alimenta il mio blog. Lasciami un segno del tuo passaggio e sarò felicissima di ricambiare!