16 gennaio 2019

It's Wednesday


Buongiorno a chi crede ancora in qualcosa,
a chi vive forte e sbaglia,
a chi è spettinato perché gli piace andare contro vento,
a chi sa che tutto quello che conta è l’inaspettato.

....e dopo queste belle parole di Fabrizio Caramagna (prima o poi mi deciderò a leggere qualcosa di suo e non limitarmi a cercare frasi sul web), passiamo all'argomento principale del post: IL RECAP SETTIMANALE!

 WHAT ARE YOU currently READING?
Proprio ieri ho iniziato a leggere La libreria delle storie sospese di Cristina Di Canio
Sapete cosa mi ha spinto a leggerlo? I libri sospesi raffigurati in libreria. 
Ripassate tra qualche giorno per sapere cosa ne penso.
Immagine trovata in rete, volevo riportare il link ma mi da errore
 WHAT DID YOU RECENTLY finish READING?
Wow, fiera di me stessa! Non mi ero accorta che ho letto due libri in una settimana...Il giorno in cui ho imparato a volermi bene di Serge Marquis che ho amato [Recensione] e Il tuo anno perfetto inizia da qui di Charlotte Lucas che mi ha deluso un tantino ma ho comunque apprezzato [Recensione].
 WHAT DO YOU THINK YOU'LL READ next?
Seguendo la catena della challenge dovrei leggere  La libreria dove tutto è possibile di Stephanie Butland. Non ne sono convinta quindi non mi assicuro nulla. Qualcuno lo conosce? Pareri?
Immagine trovata in rete [fonte]
Ed anche per questa settimana il recap è concluso, voi, amici lettori avete fatto il punto della situazione? Lasciatemi i vostri link e sarò felicissima di passare!

22 commenti:

  1. Tutte le cover dei libri che ahi inserito mi attirano, potrei comprarli anche senza leggerne le trame... io sono così :P
    Vado a leggere la recensione sulla Marquis!
    Qui il mio W..W..W.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io compro libri senza leggere le trame e rare volte ne sono rimasta delusa :)
      Passo subito da te. Bacio

      Elimina
  2. Ciao! La libreria delle storie sospese ha davvero una copertina meravigliosa! *_* E adoro la foto con l'orsacchiotto ad inizio post! :)

    RispondiElimina
  3. le parole di Carramagna sono molto belle Ale!Il primo libro non lo conosco aspetto il tuo parere quindi, Il giorno in cui ho imparato a volermi bene lo voglio leggere anche io, mentre de Il tuo anno perfetto inizia da qui non ne ho sentito parlare benissimo vado a leggere la recensione. La libreria dove tutto è possibile non convince nemmeno me...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si le parole sono molto belle...sicuro anche i libri!

      Elimina
  4. La libreria delle storie sospese mi ispira un po'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hei grazie, sono ancora all'inizio ma già promette bene...

      Elimina
  5. Non ne conosco uno, ma sono interessanti; qui il mio www: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2019/01/www-wednesday-60.html?m=1 anche se sei già passata

    RispondiElimina
  6. La libreria delle storie sospese è in WL da un po' e non vedo l'ora di leggerlo:)

    Se ti va di fare un salto qui trovi il link al mio WWW

    RispondiElimina
  7. Tutti libri che ho già visto in giro nelle settimane passate - forse quello che mi attira di più è Il giorno in cui ho imparato a volermi bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lettura piacevole, ma non eccezionale secondo me. Se scorri un po i post trovi la recensione se ti va.
      Bacio

      Elimina
  8. No, non conosco i libri di cui parli...
    Però l'ultimo titolo mi interessa molto.
    Ciao!

    RispondiElimina
  9. Vedo che ti sei data alla Narrativa...Il tuo anno perfetto inizia da qui sembra molto carino :-)
    Se ti fa piacere questo è il mio WWW…

    RispondiElimina
  10. Wow! Che copertine stupende *-*
    La tua prossima lettura era anche una di quelle che incuriosivano me xD

    RispondiElimina
  11. La libreria dove tutto è possibile è davvero bellissimo, a me è piaciuto tanto, non è una storia così semplice come appare <3

    RispondiElimina
  12. Ohhhh ma c'è la mia WL in questo post xD

    RispondiElimina
  13. Ciao cara! Eccomi qui. Ti ringrazio per essere passata da me *-* bellissime letture in programma anche se ho letto l'anno scorso "La libreria dove tutto è possibile" e non mi ha entusiasmato come avrei voluto. Dire che non mi ha convinta è dire poco!
    Buona Lettura.

    RispondiElimina

Il tuo commento alimenta il mio blog. Lasciami un segno del tuo passaggio e sarò felicissima di ricambiare!

TORNA SU